L’importanza dell’inglese in ambito sanitario




In questo articolo scoprirai perchè è l’inglese è importante in ambito sanitario ma anche personale.

Al giorno d’oggi, l’inglese è tra le lingue più comunemente scritte e parlate a livello mondiale, tanto da essere considerato nel campo degli affari, della comunicazione, di internet e della cultura modernacome una vera e propria lingua franca.

Consente di accedere alla molteplicità di risorse disponibili, potenziate dalla capillarità della rete (si stima che circa il 50% delle pagine web mondiali sia redatto in inglese), e di farsi strada in un mondo, non solo quello del lavoro, internazionale e interconnesso. 

L' importanza dell'inglese nel mondo del lavoro

Saper comunicare in modo chiaro ed efficace è sempre più importante in ogni ambito, e l’inglese è ormai una competenza necessaria per quasi tutte le professioni.

Sempre più spesso, ad esempio, i colloqui sono tenuti in inglese, e sono ormai rare le aziende che hanno clienti o fornitori esclusivamente nazionali.

Come accennato sopra, poi, l’inglese è la lingua più comune nel mondo degli affari, quella in cui viene redatta la maggior parte dei contratti commerciali, quella utilizzata prevalentemente per la gestione di accordi e di offerte commerciali.
Questo perché si tratta di una lingua “rigorosa”, che permette di comunicare con precisione, senza incertezze o approssimazioni in merito al significato.
 

Si tratta di un valore aggiunto inestimabile in campo professionale, perché consente di costruire rapporti di fiducia con clienti e colleghi, rafforzare le relazioni internazionali grazie a una piena comprensione culturale, e contribuire in ultima analisi al successo dell’azienda. 

Perché è fondamentale l'inglese in ambito sanitario?

L’inglese  in ambito sanitario è molto importante. La padronanza dell’inglese significa poter entrare in contatto e collaborare con colleghi di tutto il mondo, partecipare a seminari internazionali, e seguire corsi di formazione/aggiornamento oppure avviare una carriera in altri Paesi. 

L’inglese è la lingua globale della comunicazione in ambito medico-scientifico. Le più importanti pubblicazioni e la maggior parte delle riviste specializzate nascono e sono disponibili in inglese. La lingua, quindi, diventa un mezzo fondamentale per la trasmissione delle informazioni, per la comprensione dei testi scientifici, e per mantenersi costantemente aggiornati sugli sviluppi e sui progressi più recenti della scienza, medica e non solo. 

L’inglese apre maggiori e migliori sbocchi professionali. Come già accade per il mondo di lavoro “generale”, anche nel settore scientifico e sanitario, è sempre più spesso richiesta una conoscenza dimostrata della lingua inglese, a volte legata anche al superamento di test internazionali. 

La conoscenza dell’inglese abbatte le barriere linguistiche, assicurando una comunicazione efficace e senza impedimenti.
Per i professionisti sanitari che lavorano all’estero, oppure con pazienti che non parlano italiano, questo significa potere erogare un’assistenza medica di qualità, evitando errori e incomprensioni, grazie alla capacità di illustrare al paziente un quadro clinico o una procedura in modo chiaro e preciso.
 

Da ultimo, l’inglese è fondamentale per comunicare efficacemente con colleghi e collaboratori in un contesto internazionale, perché quando si scambiano informazioni su pazienti e diagnosi non c’è spazio per errori o fraintendimenti. Una comunicazione efficace, inoltre, consente di stabilire buoni rapporti lavorativi, creando un ambiente positivo. 

Come può la conoscenza dell'inglese medico esserci d'aiuto non solo in ambiti lavorativi?

Sebbene la sua importanza sia particolarmente evidente nel campo professionale, la conoscenza dell’inglese medico è indubbiamente utile anche quando ci si trova nel ruolo del paziente, quindi in caso di malattia o emergenza medica all’estero (con l’augurio, ovviamente, che non sia mai necessario farvi ricorso), oppure in qualsiasi occasione in cui sia necessario interagire o entrare in contatto con il sistema sanitario di un Paese straniero.

Abbattere le barriere linguistiche è fondamentale, come abbiamo visto, e lo è ancora di più in situazioni di necessità.

In una simile evenienza, l’inglese permette di comunicare in modo efficace con il medico, descrivere sintomi e sensazioni, illustrare eventuali patologie o disturbi di cui si soffre, comprendere la diagnosi formulata e le terapie previste, comunicare con il farmacista e altri professionisti dei quali potremmo avere bisogno.  Oppure anche solo di riuscire a destreggiarsi con la ricerca di informazioni in ambito sanitario in caso, ad esempio, di trasferimento all’estero per motivi di studio o lavoro.
 

Per passare a un lato più “leggero”, si può trovare anche un’applicazione alternativa dell’inglese medico, che coniughi apprendimento e divertimento. Chi ama rilassarsi davanti alla televisione con film e serie, infatti, potrà farne un uso più divertente, guardando o riguardando uno degli innumerevoli medical drama ambientati negli ospedali direttamente in lingua originale. In questo modo si andrà ad allenare la comprensione generale dell’inglese e, allo stesso tempo, approfondendo il gergo specifico. 

Vuoi saperne di più sulla carriera da Osteopata?

Conclusioni

Da questa breve panoramica appare evidente come, al giorno d’oggi, la conoscenza di una lingua straniera sia imprescindibile per chiunque si affacci al mondo del lavoro.

L’inglese, in questo, ha ancora un ruolo e un’importanza superiori.

È opportuno ricordare,
ovviamente, l’esistenza e l’importanza di traduttori e interpreti appositamente formati, altamente qualificati e competenti, ai quali è sempre possibile rivolgersi per qualsiasi esigenza in materia di
liaison linguistica.

Una conoscenza in prima persona, tuttavia, consente di aprire interessanti orizzonti in piena autonomia, da quelli più semplici e basilari,
come la possibilità di viaggiare immergendosi direttamente e appieno nell’atmosfera del luogo, a quelli più avanzati e specializzati, come la possibilità di iniziare e proseguire una formazione o una carriera all’estero.

Comunicare efficacemente è molto importante per
le relazioni umane e professionali.
L’inglese è la lingua degli affari internazionali, della scienza, della ricerca, dell’economia e di svariati altri settori.
È importante per tutte le aziende e le realtà – ora prevalenti – che hanno rapporti continuativi con l’estero.

In un mondo sempre più aperto e internazionale, le competenze nei quattro ambiti fondamentali della lingua
(comprensione orale, comprensione scritta, produzione orale e produzione scritta) diventano quindi un
passepartout irrinunciabile. 

Articoli Correlati

osteopatia

Il trattamento osteopatico: cosa cura

L’osteopatia (denominata anche medicina osteopatica) è una medicina manuale e, come tale, si affida al contatto manuale per effettuare la diagnosi e il trattamento. Introduzione La fase iniziale di una seduta osteopatica prevede un’anamnesi, ovvero una serie di domande mirate ad avere maggiori informazioni sui sintomi e sui
Leggi Tutto »
osteopatia mal di schiena blog

Come l’osteopatia cura il mal di schiena

La lombalgia  (in inglese low back pain o LBP) è definita come una sensazione dolorifica localizzata al di sotto delle coste e al di sopra del gluteo, essa può portare irradiazioni, cioè propragare il dolore alla coscia, alla gamba e arrivare fino al piede. La sintomatologia è varibile
Leggi Tutto »
Kinesio tape

Kinesio tape: come si applica

Il Kinesio Tape è stato inventato dal chiropratico e agopuntore giapponese Dr. Kenzo Kase, che ha cercato di assistere il corpo per mezzo di un processo di guarigione naturale del tessuto traumatizzato. Inizia con un elastico chiamato “Athletic tape” che provvede ad un sostegno delle strutture, ma il
Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *